Ti trovi in Home  » Politici  » Paolo GUZZANTI  » Adesso vi spiego quant'è inutile essere deputato

Chiudi blocco

Altre dichiarazioni nel periodo per gli stessi argomenti



Dichiarazione di Paolo GUZZANTI

Alla data della dichiarazione: Deputato (Gruppo: Misto) 


 

Adesso vi spiego quant'è inutile essere deputato

  • (02 dicembre 2008) - fonte: Il Giornale - Paolo Guzzanti - inserita il 03 dicembre 2008 da Carraro Gasparin

    Discorsi retorici, si vota senza sapere cosa, nessuno ascolta: ecco perchè i nostri stipendi sono soltanto soldi buttati. Siamo tutti lì soltanto a pigiare bottoni. E a volte mi chiedo: non è meglio chiudere questo baraccone?

    Io sono un parlamentare fanatico e controcorrente. Sono cresciuto nel culto del Parlamento inglese, quello sulla cui porta la regina deve bussare tre volte prima di essere ammessa. E sono depresso e arrabbiato per lo sfacelo dell'immagine del Parlamento italiano. La verità? Oggi questa istituzione non serve quasi a niente. Gli italiani si concentrano sul preteso scandalo dei pianisti e allora confesso: quando vado a fare pipì dopo quattro ore inchiodato sulla panca, il mio vicino se occorre vota per me e io per lui quando gli rendo la cortesia. Suonano il piano quelli della maggioranza e quelli dell'opposizione. Io credo che sia una sorta di ultima trincea mentale di difesa. Io vorrei che il Parlamento riacquistasse la sua dignità perduta, la sua funzione smarrita (non da oggi: da quando frequento le camere è sempre la stessa solfa) e la sua dignità. Quando scrivevo su questo Giornale...

    ...Non vorrei essere frainteso: ciò accadeva col governo Prodi e accade oggi col governo Berlusconi e non dipende da altro che dalla evoluzione di un sistema che di fatto ha riscritto la Costituzione materiale senza aver toccato quella formale...

    Leggi o stampa l'articolo integrale cliccando: Vai alla pagina

    Fonte: Il Giornale - Paolo Guzzanti | vai alla pagina
    Argomenti: parlamento, democrazia, soldi pubblici, governo prodi, costi della politica, Costituzione, Governo Berlusconi, Camera dei Deputati, giornalisti, Guzzanti Paolo, Parlamento Italiano, pianisti | aggiungi argomento | rimuovi argomento
    » Segnala errori / abusi
      3   voti | È rilevante questa dichiarazione? Votala! | Nessun commento | Commenta
    Pubblica su: share on twitter

 
Esporta Esporta RSS Chiudi blocco

Commenti (0)


Per scrivere il tuo commento devi essere loggato