Ti trovi in Home  » Politici  » Patrizia BUGNANO  » Randagismo

Dichiarazione di Patrizia BUGNANO

Alla data della dichiarazione: Senatore (Gruppo: IdV) 


 

Randagismo

  • (17 marzo 2009) - fonte: Velino - inserita il 23 marzo 2009 da 4405
    Siamo all'emergenza. Evidentemente le norme attuali non sono sufficienti a garantire la sicurezza dei cittadini ed occorre porre rimedio in altro modo alla situazione". Cosi' la senatrice dell'Italia dei valori, Patrizia Bugnano, commenta la nuova aggressione avvenuta a Ragusa, questa mattina, a opera di alcuni cani randagi che hanno assalito e ferito gravemente una turista tedesca di 24 anni. "I tagli ai bilanci comunali hanno impedito lo sviluppo di politiche di controllo - sostiene Bugnano - mentre la legge quadro del 1991, pur valida nei principi, si e' rivelata insufficiente nell'attuazione pratica a causa di leggi regionali troppo generiche e spesso inapplicate. È arrivato il momento di trovare nuove soluzioni, e bisogna farlo urgentemente. Ma occorre anche pensare a misure preventive a cominciare dall'inasprimento delle pene per il reato di omessa custodia, depenalizzato anni fa, passando a maggiori controlli per l'anagrafe canina, per finire con programmi seri di sterilizzazione. Insomma - conclude la senatrice - e' il rapporto tra il cittadino e il suo amico a quattro zampe che deve cambiare, per evitare che si ripropongano situazioni di allarme come quelle attuali. Un obiettivo che come Italia dei Valori ci siamo proposti di raggiungere con un apposito provvedimento di legge che presentero' nei prossimi giorni in Senato
    Fonte: Velino | vai alla pagina
    Argomenti: cani, Randagismo, cane | aggiungi argomento | rimuovi argomento
    » Segnala errori / abusi
    Pubblica su: share on twitter

 
Esporta Esporta RSS Chiudi blocco

Commenti (0)


Per scrivere il tuo commento devi essere loggato