Ti trovi in Home  » Politici  » Cesare DAMIANO  » LAVORO. DDL, CONCLUSA la DISCUSSIONE GENERALE IN AULA ALLA CAMERA

Chiudi blocco

Altre dichiarazioni nel periodo per gli stessi argomenti



Dichiarazione di Cesare DAMIANO

Alla data della dichiarazione: Deputato (Gruppo: PD) 


 

LAVORO. DDL, CONCLUSA la DISCUSSIONE GENERALE IN AULA ALLA CAMERA

  • (28 aprile 2010) - fonte: http://cesaredamiano.wordpress.com - inserita il 05 maggio 2010 da 12104
    Si e’ chiusa, nell’aula della Camera, la discussione generale del ddl lavoro, rinviato alle Camere dal presidente della Repubblica. Tra gli altri sono intervenuti l’ex ministro Cesare Damiano e Simone Baldelli. Infine, un breve intervento del relatore Giuliano Cazzola e del sottosegretario al Lavoro, Pasquale Viespoli, per il quale si e’ “risposto positivamente all’appello del capo dello Stato” e dal confronto non e’ uscito “un esercizio di estetica normativa ma una puntuale risposta alle sollecitazioni, trovando il miglior punto di intesa sull’arbitrato, garantendo una semplificazione ma non limitando il diritto dei lavoratori”. Per il capogruppo Pd in commissione Lavoro siamo di fronte a un “provvedimento eterogeneo, omnibus, composto da 50 articoli” che tra l’altro “reintroduce lo staff laesing e job on call. Noi- ha detto Damiano- siamo contrari all’arbitrato secondo equita’, c’e’ un avanzamento che apprezziamo ma non e’ sufficiente. Avremmo preferito cancellare la clausola compromissoria e far decidere ai lavoratori al momento della nascita della controversia”. Per Simone Baldelli (Pdl) sono state introdotte “modifiche importanti”, in particolare sull’arbitrato e il risultato e’ “complessivamente soddisfacente e va incontro ai rilievi sollevati dal capo dello Stato”.
    Fonte: http://cesaredamiano.wordpress.com | vai alla pagina
    Argomenti: ddl lavoro | aggiungi argomento | rimuovi argomento
    » Segnala errori / abusi
    Pubblica su: share on twitter

 
Esporta Esporta RSS Chiudi blocco

Commenti (0)


Per scrivere il tuo commento devi essere loggato