Ti trovi in Home  » Politici  » Vasco ERRANI  » «Il governo ascolti le nostre ragioni»

Dichiarazione di Vasco ERRANI

Alla data della dichiarazione: Pres. Giunta Regione Emilia Romagna (Partito: Cen-sin)  - Consigliere Regione Emilia Romagna (Gruppo: PD) 


 

«Il governo ascolti le nostre ragioni»

  • (11 luglio 2010) - fonte: Corriere della Sera - Redazione online - inserita il 11 luglio 2010 da 31

    Tra le Regioni non vi è nessuna rottura. Il presidente della Conferenza delle Regioni, Vasco Errani, prova così a ricompattare il fronte anti-manovra che nelle ultime ore ha mostrato qualche crepa. I governatori leghisti Roberto Cota e Luca Zaia hanno confermato infatti il loro no alla restituzione delle deleghe allo Stato, accentuando così la distanza dalla battaglia degli altri governatori contro Giulio Tremonti.

    «La posizione sulla manovra è compatta - fa però sapere da parte sua Errani -: così com’è è insostenibile e quindi lancio ancora un appello al premier e al governo perché cambino i pesi della manovra sulle Regioni» ha detto il presidente della Conferenza delle Regioni intervistato da Sky Tg 24.

    «Si ascoltino le nostre buone ragioni e si evitino conflitti istituzionali di cui il paese non ha alcun bisogno in un momento decisivo per i conti pubblici e per il federalismo fiscale» ha aggiunto.

    Fonte: Corriere della Sera - Redazione online | vai alla pagina

    Argomenti: Regioni, Manovra finanziaria | aggiungi argomento | rimuovi argomento
    » Segnala errori / abusi
    Pubblica su: share on twitter

 
Esporta Esporta RSS Chiudi blocco

Commenti (0)


Per scrivere il tuo commento devi essere loggato