Ti trovi in Home  » Politici  » Pietro Giovannoni  » Padova. Lega: «Basta soldi alla maratona tanto vincono sempre i neri».

Chiudi blocco

Altre dichiarazioni nel periodo per gli stessi argomenti



Dichiarazione di Pietro Giovannoni

Alla data della dichiarazione: Consigliere  Consiglio Comunale Vigonza (PD) - Consigliere Provincia Padova (Gruppo: Lega) 


 

Padova. Lega: «Basta soldi alla maratona tanto vincono sempre i neri».

  • (03 dicembre 2010) - fonte: Il Gazzettino - NordEst - inserita il 04 dicembre 2010 da Carraro Gasparin

    Il consigliere provinciale Pietro Giovannoni chiede di tagliare i finanziamenti: «Paghi di più Assindustria, che la organizza»

    Ieri i rom, oggi gli atleti africani che corrono, e vincono, la Maratona di Sant'Antonio. Padova torna al centro delle polemiche, innescando un nuovo caso che fa gridare al razzismo.

    Dopo il consigliere comunale Vittorio Aliprandi, che dalle pagine di Facebook ha espresso tutto il suo disprezzo per i rom, arrivando a suggerire che vengano loro tolti i figli, è il consigliere provinciale della Lega Pietro Giovannoni a chiedere lo stop ai finanziamenti pubblici per le maratone sportive che hanno vedono l'ingaggio di atleti stranieri, soprattutto africani.

    Nel definirla una «idea-provocazione» l'esponente del Carroccio sostiene che alla base della proposta vi è il fatto che «il nucleo degli atleti di colore è quello che costa di più. Assindustria Padova che organizza la maratona ha certo il suo tornaconto: paghi di più».

    Ma ieri sera, nel corso del consiglio provinciale mentre si dibatteva sul percorso della gara, Giovannoni, avrebbe sostenuto, più precisamente, l'inutilità di finanziare una competizione di «atleti africani o comunque extracomunitari in mutande».

    Fonte: Il Gazzettino - NordEst | vai alla pagina

    Argomenti: nord est, razzismo, sport, veneto, Lega Nord, extracomunitari, padova | aggiungi argomento | rimuovi argomento
    » Segnala errori / abusi
      0   nessun voto | È rilevante questa dichiarazione? Votala! | Nessun commento | Commenta
    Pubblica su: share on twitter

 
Esporta Esporta RSS Chiudi blocco

Commenti (0)


Per scrivere il tuo commento devi essere loggato