Ti trovi in Home  » Politici  » Laurassunta Venneri  » Venneri: «Brutta intesa tra PD e PDL per lottizzare l’anticorruzione. Terzo Polo contrario»

Dichiarazione di Laurassunta Venneri

Alla data della dichiarazione: Consigliere  Consiglio Comunale Cellara (CS) (Lista di elezione: DS)  - Assessore  Comune Cellara (CS) (Partito: DS) 


 

Venneri: «Brutta intesa tra PD e PDL per lottizzare l’anticorruzione. Terzo Polo contrario»

  • (17 giugno 2011) - fonte: www.apigiovani.it - inserita il 22 giugno 2011 da 17635
    Nelle linee programmatiche dei giovani di API si legge un paragrafetto titolato “più legalità” perché crediamo fondamentale la lotta alla corruzione e alla illegalità diffusa per costruire un Paese più vivibile, soprattutto per le nuove generazioni. Per questo la discussione avvenuta in Senato ci riguarda da vicino soprattutto a fronte di una classe dirigente che diffonde, implicitamente ed esplicitamente, un messaggio diseducativo per cui la corruzione può anche essere tollerata. Occorre innescare meccanismi di controllo. Per questo motivo i nostri Senatori hanno chiesto che il Governo istituisca un’Autorità terza e indipendente che garantisca trasparenza e responsabilità nella gestione dei beni pubblici. Non si può lottizzare il controllo dei fenomeni corruttivi e la famosa commissione anti-fannulloni voluta dal ministro Brunetta non ha sortito alcun effetto positivo finora. E ora a tale commissione (CiVit) si vorrebbe affidare il controllo della corruzione. Commissione che lo stesso Ministro Rotondi ritiene una duplicazione di un organismo già esistente e che come spiegato dal Sen. Bruno in aula comporta dei costi notevoli, cioè ben 8 milioni di euro all’anno. La cosa più sorprendente è che su un tema così delicato si sia venuta a creare una convergenza tra PDL, Lega e PD che hanno votato insieme. C’è veramente da chiedersi perchè non si voglia rendere più efficiente la lotta alla corruzione mentre si cavalca senza problemi l’onda del referendum della “legge uguale per tutti” in piazza per poi nelle Aule diventare “lottizzatori” dell’anti-corruzione.
    Fonte: www.apigiovani.it | vai alla pagina
    aggiungi argomento
    » Segnala errori / abusi
    Pubblica su: share on twitter

 
Esporta Esporta RSS Chiudi blocco

Commenti (0)


Per scrivere il tuo commento devi essere loggato