Ti trovi in Home  » Politici  » Marco CAPPATO  » Biotestamento. Ora grande manifestazione per bloccare dl Calabrò

Chiudi blocco

Altre dichiarazioni nel periodo per gli stessi argomenti



Dichiarazione di Marco CAPPATO

Alla data della dichiarazione: Consigliere  Consiglio Comunale Milano (MI) (Lista di elezione: Lista Bonino - Pannella) 


 

Biotestamento. Ora grande manifestazione per bloccare dl Calabrò

  • (13 luglio 2011) - fonte: Partito Radicale - inserita il 14 luglio 2011 da Carraro Gasparin

    PD e altri partiti si muovano.

    Prima di parlare di referendum, c’è ancora tempo per fermare una legge che l’80% degli italiani non vuole.

    Negli ultimi mesi noi Radicali per cinque volte abbiamo manifestato davanti Montecitorio in totale solitudine, a parte alcune associazioni laiche e adesioni individuali.

    Dal Partito Democratico o da altri non si è vista una campagna di alcun tipo, nemmeno un manifesto.

    Se il DL Calabrò è potuto passare alla Camera è solo perché chi può convocare le masse non l’ha fatto, mentre i grandi tenutari dell’informazione di regime non hanno mai organizzato un dibattito in prima serata che potesse coinvolgere milioni di cittadini.

    A questo punto diciamo proprio a coloro che hanno espresso posizioni contro questa legge che è il momento di lottare per coinvolgere la società, l’opinione pubblica e anche i partiti di appartenenza in una grande mobilitazione per fermare una legge impopolare e dunque tutt’altro che inarrestabile.

    Per essere ancora più espliciti, chiediamo ad esempio a tutti i parlamentari contrari al dl Calabro di rivolgersi pubblicamente ai propri Segretari, a partire da Bersani, Di Pietro e Fini, affinché il dibattito conclusivo al Senato sia preceduto da una grande manifestazione nazionale per la libertà delle scelte di fine vita.

    Se non ora, quando?

    Dichiarazione congiunta con Mario Staderini, Segretario di Radicali Italiani.

    Fonte: Partito Radicale | vai alla pagina

    Argomenti: informazione, testamento biologico, Camera dei Deputati, regime, libertà di scelta, mobilitazione | aggiungi argomento | rimuovi argomento
    » Segnala errori / abusi
      0   nessun voto | È rilevante questa dichiarazione? Votala! | Nessun commento | Commenta
    Pubblica su: share on twitter

 
Esporta Esporta RSS Chiudi blocco

Commenti (0)


Per scrivere il tuo commento devi essere loggato