Ti trovi in Home  » Politici  » Alberto TEDESCO  » MI DIMETTO DAL PD MA RIMANGO SENATORE

Chiudi blocco

Altre dichiarazioni nel periodo per gli stessi argomenti



Dichiarazione di Alberto TEDESCO

Alla data della dichiarazione: Senatore (Gruppo: Misto) 


 

MI DIMETTO DAL PD MA RIMANGO SENATORE

  • (25 luglio 2011) - fonte: www.asca.it - inserita il 26 luglio 2011 da Massimo LANGELLA
    TEDESCO: MI DIMETTO DAL PD MA RIMANGO SENATORE Lascia il Pd ma non la carica di senatore. Lo annuncia il senatore Alberto Tedesco in un'intervista a La Stampa. La scorsa settimana il Senato aveva negato l'autorizzazione agli arresti domiciliari nei suoi confronti. ''Dal Pd - attacca - non mi hanno neanche chiamato come si farebbe con una colf che si licenzia, mi hanno chiesto le dimissioni a mezzo stampa'', ma siccome ''non vedono l'ora che me ne vada, li accontentero' tra qualche ora scrivendo una lettera di dimissioni al segretario''. Ma non si dimettera' da senatore, spiega, perche' ''non cambierebbe il processo'' nei suoi confronti e poi ''non voglio avvalorare l'ipotesi che la funzione senatoriale sia in se' criminogena'' ASCA) - Roma, 25 lug - http://www.asca.it/news-TEDESCO__MI_DIMETTO_DAL_PD_MA_RIMANGO_SENATORE_(LA_STAMPA)-1037167-POL-1.html
    Fonte: www.asca.it | vai alla pagina
    Argomenti: tangenti, pd, /argomento/3242, alberto tedesco | aggiungi argomento | rimuovi argomento
    » Segnala errori / abusi
      2   voti | È rilevante questa dichiarazione? Votala! | Nessun commento | Commenta
    Pubblica su: share on twitter

 
Esporta Esporta RSS Chiudi blocco

Commenti (0)


Per scrivere il tuo commento devi essere loggato