Ti trovi in Home  » Politici  » Emanuela GIANGRANDI  » DOPO LE COSCE E LA PORNO SEGRETARIA ANCHE LO STREAP TEASE ALLA FESTA DELL’UNITA’

Chiudi blocco

Altre dichiarazioni nel periodo per gli stessi argomenti



Dichiarazione di Emanuela GIANGRANDI


 

DOPO LE COSCE E LA PORNO SEGRETARIA ANCHE LO STREAP TEASE ALLA FESTA DELL’UNITA’

  • (25 luglio 2011) - fonte: www.libero-news.it - inserita il 26 luglio 2011 da Massimo LANGELLA
    DOPO LE COSCE E LA PORNO SEGRETARIA ANCHE LO STREAP TEASE ALLA FESTA DELL’UNITA’ Meglio lo striptease delle salamelle e delle piadine. Anche la Festa dell'Unità di Campiano, a Ravenna, si adegua al nuovo corso godereccio del Pd nazionale. Dopo la campagna pubblicitaria della Festa dell'Unità di Roma, dove una giovane maliziosa mostrava le cosce cercando di fermare la svolazzante gonnella rosa e dopo E' venuto a saperlo mia madre, il filmino hard della porno segretaria Pd, ora è il turno dello spogliarello sul palcoscenico. Insomma più che uno "scivolone" occasionale sembra si tratti ormai di un vizio consolidato. Bando ai moralismi, il Pd ci prende gusto Perizomi e push up - Al motoraduno Mutor & Caplet, organizzato venerdì 22 luglio, alla festa del Pd di Campiano (Ravenna), Jessica e Vijkingo hanno lasciato andare i vestiti con fare malizioso per mostrare al pubblico interessato, invitanti perizomi e push up. E non è mancato, come in ogni striptease degno di esser tale, il coinvolgimento del pubblico. Jessica ha regalato carezze maliziose ad un giovane tra i presenti mentre Vijkingo si è tuffato su una signora, offrendo le sue natiche lucide. Se non ora quando? - A nulla son valse le polemiche che, nei giorni precedenti l'evento, hanno infuocato le "donne democratiche". Indignate, avevano chiesto ai dirigenti del partito "di bloccare un'iniziativa così volgare e offensiva per le donne".

    L'ex assessore provinciale alla Sanità, Emanuela Giangrandi (Pd), aveva proposto la cancellazione dello spettacolo e la proiezione, in alternativa, del documentario Il corpo delle donne.

    Anche le donne- se-non-ora-quando?, erano corse in aiuto: "Immaginiamo che il motoraduno seguito da un sexy show riscuota un gradimento consistente. Si sa, donne e motori è un binomio indissolubile, vogliamo negarlo? Come è possibile che tra i partecipanti non ci sia nessuno (nessuna?) che abbia da obiettare sulla qualità dello spettacolo? Nessuno/a è in grado di bloccare iniziative così volgari e offensive delle donne?". Par condicio tra sessi - Ma, a ben vedere, una risposta alle polemiche si è mossa. Gli organizzatori hanno pensato di esercitare il diritto di par condicio tra i sessi e hanno ingaggiato, insieme a Jessica, lo spogliarellista Vijkingo. Il "personal trainer della seduzione", pronipote acquisito di Benito Mussolini e reduce da un fulmineo passaggio all' Isola dei famosi in attillata veste di "non famoso". http://www.libero-news.it/news/790096/Sinistri-Dopo-le-cosce-e-la-porno-segretaria-anche-lo-striptease-alla-festa-dell-Unità.html

    Fonte: www.libero-news.it | vai alla pagina
    Argomenti: pd, /argomento/3242, emanuela giangrandi, porno segretaria, manifesto "se non ora quando", festa dell'unità, streaptease | aggiungi argomento | rimuovi argomento
    » Segnala errori / abusi
      2   voti | È rilevante questa dichiarazione? Votala! | Nessun commento | Commenta
    Pubblica su: share on twitter

 
Esporta Esporta RSS Chiudi blocco

Commenti (0)


Per scrivere il tuo commento devi essere loggato