Ti trovi in Home  » Politici  » Gaetano Armao  » Basta con gli equivoci: elimineremo le Province

Chiudi blocco

Altre dichiarazioni nel periodo per gli stessi argomenti



Dichiarazione di Gaetano Armao

Alla data della dichiarazione: Assessore Regione Sicilia


 

Basta con gli equivoci: elimineremo le Province

  • (17 agosto 2011) - fonte: www.livesicilia.it - inserita il 18 agosto 2011 da georgiastark
    “Un articolo di giornale ha disinformato sulla questione della soppressione delle province in Sicilia (non a caso non è stato interpellato sul punto nè un esponente di governo nè della sua maggioranza parlamentare), raccogliendo poi la solita boutade estiva sugli sprechi meridionali”. Lo dice l’assessore regionale all’Economia, Gaetano Armao, replicando ad alcuni esponenti politici veneti intervenuti sulla questione. ‘ “Ebbene – aggiunge – il governo siciliano intende, al fine di dare applicazione allo Statuto regionale, sopprimere tutte le province e non solo quelle di minori dimensioni. Ciò sarà fatto già con la prossima finanziaria, nell’ambito di una drastica operazione di risanamento, avviata con l’approvazione del bilancio 2011, con il quale la Sicilia ha riportato le proprie spese al 2001, riducendo ad esempio le societa’ regionali da 34 a 14”. ”Il Ddl, depositato più di un anno fa all’Ars per l’ istituzione della provincia di Gela, è di iniziativa popolare – prosegue – e non è mai arrivato alla trattazione dell’Ars. Nel programma del governo, presentato dal presidente Lombardo, non e’ affatto prevista l’istituzione di nuove province ma, al contrario, la loro soppressione con il contemporaneo trasferimento di funzioni ai consorzi e alle associazioni di comuni. In finanziaria è già previsto che vengano inserite forme di cooperazione obbligatoria per i comuni di minori dimensioni e l’obbligo di dismissione delle partecipazioni societarie”. http://www.livesicilia.it/2011/08/17/basta-con-gli-equivoci-elimineremo-le-province/
    Fonte: www.livesicilia.it | vai alla pagina
    Argomenti: sicilia, /argomento/3242, Armao, istituzione/eliminazione province | aggiungi argomento | rimuovi argomento
    » Segnala errori / abusi
      2   voti | È rilevante questa dichiarazione? Votala! | 1 commento | Commenta
    Pubblica su: share on twitter

 
Esporta Esporta RSS Chiudi blocco

Commenti (1)

  • Inserito il 18 agosto 2011 da georgiastark
    SENZA ULTERIORI COMMENTI:La replica del cronista: “Nessuna disinformazione” Riceviamo e pubblichiamo la replica del giornalista Gaetano Mineo alle dichiarazioni dell’assessore Armao. “Ritengo doveroso – scrive Mineo – questo mio intervento, essendo stato citato personalmente dall’assessore al Bilancio della Regione Siciliana, Gaetano Armao, attraverso un comunicato della Presidenza della Regione Siciliana, in merito al mio articolo relativo al ddl sull’istituzione della Provincia di Gela, pubblicato oggi dal quotidiano “Il Tempo” testata per la quale collaboro. Fermo restando che un cronista cita fatti e non fa politica, all’assessore Gaetano Armao tengo a precisare: 1) Con il mio articolo non ho “disinformato sulla soppressione della Province in Sicilia”, in quanto il ddl sull’istituzione della Provincia di Gela è un dato inconfutabile (non è la “solita boutade estiva” come l’ha definita lo stesso assessore Armao) tenuto conto che la bozza legislativa giace sul tavolo della Commissione Affari istituzionali dell’Ars e come ho ben sottolineato nell’articolo, è di iniziativa popolare ed è approdata al Parlamento siciliano lo scorso settembre. 2) Non penso di aver fatto disinformazione, poi, non interpellando “sul punto ne’ un esponente di governo ne’ della sua maggioranza parlamentare”, in quanto si tratta di materia legislativa e non certo di governo, non a caso, deontologicamente, ho interpellato il presidente dell’Assemblea regionale siciliana, l’onorevole Francesco Cascio. 3) Infine, da “giornalista siciliano” conosco bene lo Statuto della Regione come testimoniano alcuni passaggi, in merito, sul mio articolo, righe forse sfuggite all’assessore Gaetano Armao”. “Tutto il resto della dichiarazione dell’assessore Armao – conclude Mineo - riportata nel comunicato stampa della Presidenza della Regione Siciliana è materia politica e da cronista non ho nulla da replicare”. http://www.livesicilia.it/2011/08/17/la-replica-del-cronista-nessuna-disinformazione/
    Vota il commento: Vota0% | Vota0%

Per scrivere il tuo commento devi essere loggato