Ti trovi in Home  » Politici  » Patrizia TOIA  » Nuove risorse UE per gli aiuti alle popolazioni indigenti

Chiudi blocco

Altre dichiarazioni nel periodo per gli stessi argomenti



Dichiarazione di Patrizia TOIA

Alla data della dichiarazione: Deputato Parlamento EU  (Gruppo: S&D) 


 

Nuove risorse UE per gli aiuti alle popolazioni indigenti

  • (28 febbraio 2012) - fonte: patriziatoia.it - inserita il 29 febbraio 2012 da dianacomari
    La Commissione Europea si è impegnata a portare a 500 milioni di euro il fondo di aiuto alle popolazioni indigenti per il 2012 e a beneficiarne saranno circa 18-19 milioni di cittadini degli Stati membri dell’Unione. All’Italia andranno complessivamente 95.641.425 euro (ben 73.537.623 in più di quelli che erano previsti dagli accordi siglati nel 2011).

    “Con l’approvazione di queste misure si sancisce l’adozione formale da parte del Parlamento europeo e del Consiglio di ciò che era stato annunciato la scorsa settimana. Si tratta di un passo avanti importante di cui siamo orgogliosi e per il quale il gruppo S&D ha fortemente lavorato e dopo aver fatto molte battaglie grazie al Parlamento Europeo” – afferma Patrizia Toia, deputata europea del partito Democratico e vicepresidente del gruppo S&D.

    “Ricordiamo, infatti, che non era così scontato reperire risorse, sebbene il problema dell’accesso al cibo sia diventato sempre più consistente anche in un continente avanzato come il nostro e si è ampiamente discusso – in particolare tra la Commissione Agricoltura e la Commissione Sviluppo - per poter ottenere un aumento degli aiuti disponibili, in accordo con gli Stati membri e le associazioni del terzo settore che da tempo si occupano di questa questione” – prosegue Toia.

    “Con questo risultato, l’Europa ha saputo dare un segnale importante – soprattutto in tempi di crisi come quelli che stiamo attraversando - di solidarietà e anche si impegno concreto nei confronti di tutte quelle persone che, ancora oggi, necessitano di aiuto per veder garantita almeno la possibilità di mangiare. Senza dimenticare che si tratta anche di un importante contributo in materia di politiche per la lotta all’esclusione sociale. È il volto migliore dell’Europa quello che emerge con questa azione: un’Europa solidale, inclusiva e che non abbandona chi ha necessità di essere aiutato” – conclude Patrizia Toia.
    Fonte: patriziatoia.it | vai alla pagina

    Argomenti: sviluppo, UE, europa, pd, risorse, agricoltura, sicurezza alimentare, unione europea, commissione europea, sd, aiuti, indigenti, europearlamento | aggiungi argomento | rimuovi argomento
    » Segnala errori / abusi
      0   nessun voto | È rilevante questa dichiarazione? Votala! | Nessun commento | Commenta
    Pubblica su: share on twitter

 
Esporta Esporta RSS Chiudi blocco

Commenti (0)


Per scrivere il tuo commento devi essere loggato