Ti trovi in Home  » Politici  » Franco MIRABELLI  » Dal Governo due fondi per fronteggiare l'emergenza abitativa

Chiudi blocco

Altre dichiarazioni nel periodo per gli stessi argomenti



Dichiarazione di Franco MIRABELLI

Alla data della dichiarazione: Senatore (Gruppo: PD) 


 

Dal Governo due fondi per fronteggiare l'emergenza abitativa

  • (09 febbraio 2015) - fonte: PrimaPress - inserita il 09 febbraio 2015 da dianacomari
    "Per fronteggiare il problema dell'emergenza abitativa e dare risposte a chi non le ha, abbiamo istituito due fondi che non c'erano più, uno sul sostegno affitti e uno sulla morosita' incolpevole e a ognuno abbiamo assegnato fondi per 200 milioni. Oggi c'è un problema rispetto agli sfratti per finta locazione, serve rapidamente mettere questi soldi a disposizione dei Comuni. Stiamo facendo una battaglia anche con il Governo perche' questi soldi vengano dati alle aree metropolitane senza passare dalle Regioni e per velocizzare. Così come per quei 400 milioni che per la prima volta si sono messi a disposizione degli enti proprietari di edilizia residenziale pubblica per garantire la risistemazione degli alloggi in tempi rapidi, facendo manutenzioni che non vengono fatte per via delle condizioni critiche, vedi il buco di 500 milioni di euro di Aler e Regione Lombardia come scritto nella locandina dell'iniziativa. Adesso serve che la Regione faccia il suo, occorre che la Regione destini soldi anche per affrontare questa situazione di emergenza". Queste le parole del senatore PD Franco Mirabelli intervenuto alla conferenza di presentazione dell'iniziativa "La casa alle persone oneste". Una campagna e iniziativa politica messa in campo dal Pd Città metropolitana di Milano per affrontare il tema delle case popolari, dell'abusivismo e della delinquenza.
    Fonte: PrimaPress | vai alla pagina
    Argomenti: partito democratico, casa, milano, lombardia, Abusivismo, abitare | aggiungi argomento | rimuovi argomento
    » Segnala errori / abusi
      0   nessun voto | È rilevante questa dichiarazione? Votala! | Nessun commento | Commenta
    Pubblica su: share on twitter

 
Esporta Esporta RSS Chiudi blocco

Commenti (0)


Per scrivere il tuo commento devi essere loggato