Ti trovi in Home  » Politici  » Giampiero PIOVESAN  » Imu e Tasi, si cambia a Meolo dal 2019 conteggi sul portale

Dichiarazione di Giampiero PIOVESAN

Alla data della dichiarazione: Assessore  Comune Meolo (VE) (Partito: LISTA CIVICA | CAMBIAMO MEOLO)  - Consigliere  Consiglio Comunale Meolo (VE) (Lista di elezione: LISTA CIVICA | CAMBIAMO MEOLO) 


 

Imu e Tasi, si cambia a Meolo dal 2019 conteggi sul portale

  • (03 giugno 2018) - fonte: La Nuova di Venezia e Mestre - inserita il 05 giugno 2018 da Mirco BRONDOLIN
    MEOLO. Imu e Tasi, nelle case dei meolesi sono in consegna i modelli F24 precompilati relativi all’acconto da versare entro il 18 giugno. Mentre la seconda rata si verserà a dicembre. Chi non dovesse ricevere la documentazione o dovesse riscontrare delle incongruenze, potrà rivolgersi all’Ufficio tributi per segnalare le eventuali anomalie. Sarà l’ultimo anno con queste modalità. «Dal 2019 i conteggi Imu e Tasi non saranno più recapitati a domicilio, ma saranno disponibili unicamente sul portale del Comune di Meolo, previa registrazione», annuncia l’assessore Giampiero Piovesan, «i servizi E-Government sono già attivi e pertanto è già possibile procedere alla registrazione». Basterà collegarsi al sito comunale, selezionare l’area E-Government, quindi compilare il modulo per cittadini residenti o non residenti e quindi proseguire con la registrazione. L’ufficio competente (Ced) provvederà all’autorizzazione dopo la verifica dei dati e, quindi, l’utente potrà accedere ai servizi. Dubbi sono stati espressi da Giulia Vio (Lega), secondo cui si andranno a penalizzare le persone più anziane, poco abituate ai mezzi informatici.
    Fonte: La Nuova di Venezia e Mestre | vai alla pagina
    aggiungi argomento
    » Segnala errori / abusi
      0   nessun voto | È rilevante questa dichiarazione? Votala! | Nessun commento | Commenta
    Pubblica su: share on twitter

 
Esporta Esporta RSS Chiudi blocco

Commenti (0)


Per scrivere il tuo commento devi essere loggato