Ti trovi in Home  » Politici  » Fabio RAMPELLI  » RAMPELLI (PDL):GIORNATA DELLA TERRA, A RUTELLI, SU ALBERI MAI APPLICATA LA TUA LEGGE NEPPURE QUANDO SEI STATO SINDACO

Chiudi blocco

Altre dichiarazioni nel periodo per gli stessi argomenti



Dichiarazione di Fabio RAMPELLI

Alla data della dichiarazione: Deputato (Gruppo: AN) 


 

RAMPELLI (PDL):GIORNATA DELLA TERRA, A RUTELLI, SU ALBERI MAI APPLICATA LA TUA LEGGE NEPPURE QUANDO SEI STATO SINDACO

  • (22 aprile 2008) - fonte: comunicato stampa - inserita il 22 aprile 2008 da Nicolò RISITANO
    "Il candidato sindaco Rutelli rispolvera quel po' di ambientalismo agé recuperando dal repertorio antiche battaglie tradite da un ex sindaco di Roma e di un ex deputato verde, che 'casualmente' portano il suo stesso nome. Nel 1992 il deputato verde, Francesco Rutelli, fece approvare una legge, 113/92, per la quale doveva essere piantato un albero a ogni bambino nato e nel certificato di nascita doveva essere riportato il luogo della piantumazione. Ebbene quella legge, applicata in piccoli Comuni d'Italia, non fu mai rispettata a Roma governata per ben 7 anni dallo stesso Rutelli. All'ufficio nascite dell'Anagrafe hanno confermato che la legge a Roma non è stata mai applicata e neanche un albero è stato piantato con la nascita di nuovi cittadini. I 500mila alberi di alberi di oggi rappresentano le 500mila bugie dette dal 1993 a oggi ". E' quanto dichiara il deputato del PdL, Fabio Rampelli, già capogruppo in Commissione Ambiente alla Camera dei Deputati.
    Fonte: comunicato stampa | vai alla pagina
    Argomenti: ambientalismo, roma, rutelli, giornata della terra | aggiungi argomento | rimuovi argomento
    » Segnala errori / abusi
      0   nessun voto | È rilevante questa dichiarazione? Votala! | Nessun commento | Commenta
    Pubblica su: share on twitter

 
Esporta Esporta RSS Chiudi blocco

Commenti (0)


Per scrivere il tuo commento devi essere loggato